Welcome, visitor! Get a free report! or Login   |   martedì 12 novembre 2019 | Chi Siamo | Contacts

carlo.spinelli

La vita bio di Carlo Spinelli alias Doctor Gourmeta ho trent’anni e ho una bambina (tutto il merito deve essere attribuito alla mia compagna; a me solo trenta gloriosi secondi nove mesi prima del parto), sono bilaureando (prima Lettere Moderne, e ora quasi Storia e Antropologia dell’Alimentazione), ho visto oggetti non identificabili nel cielo patagonico, sono stato in coma, odio il caffè e le carote bollite, ho rischiato di scappare con un bellissimo santone in India, ho mangiato la balena norvegese (un pezzo, non intera), ho vissuto due anni a Stoccolma, ho perso la verginità nell’anniversario della Presa della Bastiglia (metafora?), ho la gamba destra più corta di 2,5 cm, ho rischiato di perdermi ad Amsterdam sotto l’effetto dei funghi (non porcini), sono allergico alle betulle e all’assenzio, un mio amico, morendo, mi ha salvato la vita, ho scritto per Rolling Stone e Playboy, ho la “r” moscia, amo la carne cruda di alce, amo in egual misura la musica dub, gli gnocchi freschi, l’Inter, Italo Calvino e l’odore delle cantine umide, viaggio mangio e scrivo (in ordine sparso), ho assaggiato l’acidità delle formiche crude, ho un bassotto epilettico, non riesco a toccare il velluto, sono stato in cella in una nave nel Mar Baltico, ho fatto due volte l’esame di maturità, ho mangiato il cane a Cuba (sicuro al 90-95%). E credo che nel 2012 arriverà una navicella spaziale con Elvis, Jim Morrison e Jimi HEndrix a salvare l’umanità dal riscaldamento globale. Non sono religioso. Amen.

Esplorativo abbinamento: vino e foto di paesaggi naturali

Musica consigliata per questi abbinamenti: Paul Kalkbrenner - Jestrüpp (Original Mix)



Immobile esperimento sinestetico e sensoriale. Vorrei far viaggiare il mio intelletto stando seduto, davanti al mio computer. Vorrei viaggiare per il mondo, esplorando i posti più magici della Terra, ma non muovendomi mai. Imperitura pigrizia, imparata a dovere dal mio bassotto. Ma tutto ciò non ha senso se accanto alla mia ugola non si erge un bel bicchiere divino di vino, magari consigliato da quel bel figaccione di Jacopo Cossater, umbro d’origine ma internettiano d’adozione per il suo wineblog Enoiche Illusioni (www.enoicheillusioni.com).



Read More »

83 comments

Doctor Gourmeta e Nutella, funghi e tartufo bianco

Musica consigliata per questa ricetta: Der Dritte Raum – Swing Bop (salon version)





Batteria altisonante, fiati a strombazzare l’aria un poco malinconica. Macchè, ci pensano i fratelli Costardi dell’Hotel Cinzia a Vercelli a riscaldare il corpo in tutta la sua esplosività!





Christian è il più grande, Manuel è il più giovane. Insieme creano adrenalina gourmet, con piatti freschi e bizzarri, che stimolano l'ugola al coito gustativo (vedi intervista). E in autunno la fantasia delle molto risose e poco rissose campagne del vercellese può stuzzicare...

Read More »

57 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Emanuele Scarello

Musica consigliata per questo racconto: Frankie Hi Nrg MC - Omaggio, tributo, riconoscimento





Solito problema: ogni volta che decido di andare da uno dei grandi chef italiani, la voce si sparge. Appresa la notizia, tutti i cuochi si mettono quindi ad affilare i coltelli, per testarli sulla mia povera e indifesa epidermide.



Eccomi dunque da Emanuele Scarello, alla Trattoria Agli Amici di Godia, nell’Udine che straborda di magie culinarie friulane estremamente moderne.





Cosa, Doctor Gourmeta è qui a rompere le palle con la sua gola sfrenata? Nella...

Read More »

60 comments

Doctor Gourmeta e i pesci marini degli abissi



Musica consigliata per questa degustazione abissale: Professor Kliq – Fish





Parliamo di pesci, in silenzio e al buio.



Come il mostro subacqueo Anoplogaster cornuta o Fangtooth disegnato dal super gastro visionario Gianluca Biscalchin (sito), mi calerò nelle branchie del più luminoso tra i pesci degli abissi marini, quegli animali degli abissi che tanto affascinano gli esteti del brutto e gli elettricisti.





Fornito di denti lunghissimi e quindi cervello deformato in profonde cavità cerebrali, questa creatura marina s’illumina...

Read More »

58 comments

Doctor Gourmeta, Aphex Twin e la frittata di ostriche





Musica consigliata per questa magica ricetta afrodisiaca: Aphex Twin - Window Licker





Una ricetta magica sta per essere introdotta, e mi affiderò alle ritmiche elettroniche di Aphex Twin. Un brano in particolare mi ha sempre affascinato e ora cercherò di accostarne un piatto stregato… Il pezzo è Window Licker del 1999. La ricetta consiste in una Frittata di ostriche. Una musica eccitante, una ricetta afrodisiaca!





Recupero diciotto ostriche freschissime e cerco di sgusciarle, ponendole in un tegame a fuoco dolce....

Read More »

50 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Antonio Guida



Musica consigliata per questo racconto: Mulatu Astatke & The Heliocentrics - Dewel





Questa è la mia avventura dallo chef d’alta cucina Antonio Guida, nel suo tempio culinario in Toscana, sul Monte Argentario. Per colpa della mia perenne ricerca di cibo, all’inizio ha cercato di tagliarmi la gola, ma poi sono riuscito a convincerlo: non ho un buon sapore!





Per risparmiare la mia povera gola indifesa ho convinto lo chef a chiamare Costantino Russo, il restaurant manager dell’Hotel Il Pellicano a Porto Ercole, per dimostrare la mia...

Read More »

68 comments

Doctor Gourmeta e il Dodo animale di Gianluca Biscalchin

Musica consigliata per questo racconto: Nicolas Jaar - Mini Calcutta

Il Dodo è l’unico animale della storia che gli uomini contemporanei considerano affettuoso e amorevole, come una sorta di Trudi, nonostante non l’abbiano mai visto e coccolato nella realtà. Potrebbe essere un uccello bastardo, cattivo e puzzone, ma solo il fatto che si sia estinto dà adito a innumerevoli parole dolci nei suoi confronti, come se l’uomo si sentisse in colpa della sua estinzione.



Il Dodo è poi anche l’unico animale della storia che abbia una fama culinaria così favorevole da...

Read More »

50 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Moreno Cedroni al Clandestino



Musica consigliata per questo racconto: Messer Chups - Let's ride a round carousel





Moreno Cedroni è un giocatore delle coscienze culinarie. Perciò ho voluto entrare nella gustosa tana del lupo, in punta di papille e pian piano, per non fare rumore nel silenzioso Conero marchigiano. Sono atterrato alla spiaggia di Portonovo e mi sono inoltrato nel cuore di Mr Hyde Cedroni, assaggiando piatti della biosfera gourmande. Uno dei grandi chef italiani, selvaggina e pesce crudo miscelati, tra spezie e umorismo psico-visivo. Che orgasmo per la mia povera coscienza...

Read More »

61 comments

Doctor Gourmeta, le piante aromatiche e le alghe marine



Musica consigliata per questo racconto: The Heavy – Sixteen





Questo racconto non sarà un semplice elenco delle erbe aromatiche, freddo e spoglio, nemmeno una carrellata di piante aromatiche ed alghe marine commestibili, fredde e banali. Questo sarà senza dubbio un viaggio fotografico tra le erbe officinali ed erbe selvatiche commestibili più strane del pianeta. O meglio, visto l’immane quantità di piante aromatiche ancora da scoprire, assaggiare e di cui decantare, questo sarà un racconto ben preciso su alcune erbe officinali ed alghe marine, quelle più bizzarre e particolari, per gusto e sembianze...

Read More »

54 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Enrico Crippa



Musica consigliata per questo racconto: Spoon – I Turn My Camera On



Ho sentito dire che lo chef Enrico Crippa del ristorante Piazza Duomo ad Alba nasconde segreti vegetali nei meandri delle Langhe. Mi sono nascosto nel cassonetto della spazzatura, per carpire i suoi trucchi culinari, ma lui mi ha trovato. Ho rischiato di ricevere un bello schiaffone in faccia. Ma poi l’ho convinto a farmi entrare…



Ad Alba, capitale dell’impero tartufato, c’è lo chef Enrico Crippa che ha capito esattamente come funziona il sacro gioco della natura,...

Read More »

2 comments