Welcome, visitor! Get a free report! or Login   |   mercoledì 24 maggio 2017 | Chi Siamo | Contacts

Grandi Chef Italiani

Luciano Zazzeri e la sua “baracca” sul mare



Musica consigliata per questo racconto marinaro: Caravan Palace - Beatophone





A volte le grandi storie si costruiscono semplicemente e in modo lento, seguendo lo scorrere della natura e delle stagioni, magari cavalcando le onde del destino che ogni grande uomo si trova ad affrontare. Toscana, quella marittima che profuma di pineta e spuma del Mar Tirreno, Marina di Bibbona e la “baracca” di Luciano Zazzeri nel Livornese (www.lapinetadizazzeri.it): questi tre elementi stanno alla base di un’avventura culinaria che ricorda davvero le favole di una volta....

Read More »

70 comments

La cucina siciliana e artistica dello chef Pino Cuttaia



Musica consigliata per questo viaggio siciliano: Trinakriù - Natu n'ta Sicilia





Ebbene sì, il mio fragile corpo si è diretto verso la Sicilia, in cerca del cannolo ricottato più buono dell’isola. Ma non solo: la mia perenne fame tracotante mi ha trascinato a forza dallo chef Pino Cuttaia a La Madia di Licata (www.ristorantelamadia.it).





Quando mi ha visto, questa è stata la sua prima faccia.





Ok, ti faccio mangiare, basta che stai zitto.





E questa la sua terza...

Read More »

41 comments

Doctor Gourmeta e la perversione di Davide Scabin



Musica consigliata per questo racconto perverso: LCD Soundsystem – Tribulations





Sono stato colpito dalla cucina creativa e perversa dello chef Davide Scabin e del suo bravissimo sous chef Giuseppe Rambaldi.





Immortalare la propria finta ingenuità in un castello. È quello che consiglio sempre alle piccole vergini che vengono a chiedermi un consiglio. Sì, perché Davide Scabin lavora nel ristorante gastronomico Combal.Zero a Rivoli (www.combal.org), all’interno del museo d’arte contemporanea, all’interno del Castello di Rivoli. Luogo misterioso, perfetto meandro gastro-artistico per sverginare le menti poco avvezze alla...

Read More »

63 comments

Il Brodo Oro di Massimiliano Alajmo





Musica consigliata per questo viaggio sinestetico nel "brodo oro": Prince Fatty - Milk And Honey In My Dub





Doctor Gourmeta  con la faccia mascherata di cioccolato artigianale di Massimiliano Alajmo de Le Calandre a Rubano (PD).



La prima domanda è: ma perché in faccia e non nello stomaco?



Seconda domanda: cosa è successo veramente?





Massimiliano Alajmo è cuoco, pittore, editore, fotografo, scrittore, sceneggiatore, viaggiatore, imprenditore e infallibile canzonatore. La sua ironia fagocita gioco, cucina e arte con un aplomb disarmante e concettualmente affascinante. È di sicuro...

Read More »

57 comments

Doctor Gourmeta, Claudio Sadler e Tano Simonato

Musica consigliata per questo viaggio tra grandi chef italiani: Fern Kinney - Baby Let Me Kiss You





Serata a quattro mani a Milano? Non ci sono problemi, mi presento con due stomaci. Chiamo la bella e dolce Manuela Viel, in arte culinaria FiordiVanilla, e ci presentiamo con due facce affamate davvero commoventi. Tano Simonato ci accoglie benevolo, Claudio Sadler ha inizialmente lo sguardo titubante ma poi ci accoglie pure lui…





Avete mai provato a scrivere il nome di Tano Simonato in un file word? Ebbene, il...

Read More »

54 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Emanuele Scarello

Musica consigliata per questo racconto: Frankie Hi Nrg MC - Omaggio, tributo, riconoscimento





Solito problema: ogni volta che decido di andare da uno dei grandi chef italiani, la voce si sparge. Appresa la notizia, tutti i cuochi si mettono quindi ad affilare i coltelli, per testarli sulla mia povera e indifesa epidermide.



Eccomi dunque da Emanuele Scarello, alla Trattoria Agli Amici di Godia, nell’Udine che straborda di magie culinarie friulane estremamente moderne.





Cosa, Doctor Gourmeta è qui a rompere le palle con la sua gola sfrenata? Nella...

Read More »

60 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Antonio Guida



Musica consigliata per questo racconto: Mulatu Astatke & The Heliocentrics - Dewel





Questa è la mia avventura dallo chef d’alta cucina Antonio Guida, nel suo tempio culinario in Toscana, sul Monte Argentario. Per colpa della mia perenne ricerca di cibo, all’inizio ha cercato di tagliarmi la gola, ma poi sono riuscito a convincerlo: non ho un buon sapore!





Per risparmiare la mia povera gola indifesa ho convinto lo chef a chiamare Costantino Russo, il restaurant manager dell’Hotel Il Pellicano a Porto Ercole, per dimostrare la mia...

Read More »

68 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Moreno Cedroni al Clandestino



Musica consigliata per questo racconto: Messer Chups - Let's ride a round carousel





Moreno Cedroni è un giocatore delle coscienze culinarie. Perciò ho voluto entrare nella gustosa tana del lupo, in punta di papille e pian piano, per non fare rumore nel silenzioso Conero marchigiano. Sono atterrato alla spiaggia di Portonovo e mi sono inoltrato nel cuore di Mr Hyde Cedroni, assaggiando piatti della biosfera gourmande. Uno dei grandi chef italiani, selvaggina e pesce crudo miscelati, tra spezie e umorismo psico-visivo. Che orgasmo per la mia povera coscienza...

Read More »

61 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Enrico Crippa



Musica consigliata per questo racconto: Spoon – I Turn My Camera On



Ho sentito dire che lo chef Enrico Crippa del ristorante Piazza Duomo ad Alba nasconde segreti vegetali nei meandri delle Langhe. Mi sono nascosto nel cassonetto della spazzatura, per carpire i suoi trucchi culinari, ma lui mi ha trovato. Ho rischiato di ricevere un bello schiaffone in faccia. Ma poi l’ho convinto a farmi entrare…



Ad Alba, capitale dell’impero tartufato, c’è lo chef Enrico Crippa che ha capito esattamente come funziona il sacro gioco della natura,...

Read More »

2 comments

Doctor Gourmeta e lo chef Pier Giorgio Parini



Musica consigliata per questo racconto: Boris Gardiner - Melting Pot





Per entrare in un ristorante di solito si entra dalla porta principale, al limite dal piccolo uscio di servizio, ma questa volta ho deciso di fare le cose alla grande, e presentarmi dal tetto. Ho rischiato la mia piccola e triste esistenza, ma lo chef Pier Girogio Parini mi ha troppo incuriosito con la sua cucina ludica e cerebrale (www.ristorantepoverodiavolo.com). È bastato adescarmi con uno scampo crudo e ho scalato le vecchie mura...

Read More »

44 comments